logo

I. C. "RITA LEVI MONTALCINI"

Via Vignale, – 87019 Spezzano Albanese (CS) – Tel: 0981/953077 Fax: 0981/953049 – Mail: CSIC878003@istruzione.it

5 Ottobre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Home Page

5 Ottobre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Area famiglie, Area personale ATA, Home Page, News

5 Ottobre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Area famiglie, Area personale ATA, Home Page

#ioleggoperché : IC di Spezzano Albanese aderisce al progetto

#ioleggoperché è la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura: si tratta di una raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche organizzata dall’ Associazione Italiana Editori. Quali risultati ha raggiunto negli anni passati? Ben oltre 650 mila nuovi libri sono stati donati alle biblioteche scolastiche di tutta Italia. Ma #ioleggo perché lo fanno le persone che partecipano e quindi tutti noi.

Grazie alla collaborazione tra librerie, scuole, case editrici, istituzioni, cittadini e volontari, chiamati messaggeri, possiamo donare libri alle biblioteche delle nostre scuole. Dal 19 al 27 ottobre possiamo recarci tutti in libreria, scegliere uno o più libri da donare alle biblioteche scolastiche e la cosa bella è che alla fine della raccolta gli editori si impegneranno a raddoppiare il numero dei libri donati.

4 Ottobre, 2019

Pubblicato in: Home Page, News

3 Ottobre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Area personale ATA, Home Page, News

Decreto Assegnazione Tutor ai docenti neoimmessi a.s 2019/20 e nota MIUR

INDICAZIONI

NOTA MIUR 04.09.2019, N. 39533 Periodo di formazione e prova per i docenti neo-assunti e per i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo. Attività formative per l’a.s. 2019-2020.

L’immissione in ruolo di un consistente numero di docenti, che avverrà all’inizio dell’a.s. 2019-20, rappresenta una scadenza importante per il nostro sistema educativo, che potrà avvalersi di nuove energie professionali, assicurando nel contempo il dovuto ricambio generazionale del corpo docente. Affinché questo evento risponda alle aspettative è necessario accompagnarlo con significative iniziative di formazione e di supporto, che consentano di inserire pienamente i docenti neo-assunti nella comunità professionale di prima assegnazione, offrendo loro il “senso” di una comunità che li sa accogliere e valorizzare. A tal fine è opportuno che il percorso di formazione e prova sia avviato tempestivamente, come del resto è avvenuto negli scorsi anni, anche in virtù di un modello formativo ormai consolidato e ben strutturato nelle sue diverse fasi.

28 Settembre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Home Page, News

In allegato nota Miur

24 Settembre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Home Page, News

Vaccini: adempimenti scuole e famiglie

Il succitato articolo 3 bis  disciplina la cosiddetta procedura semplificata, introdotta dalla legge a partire dall’a.s. 2019/20.

Sintetizziamo schematicamente gli adempimenti di scuole e famiglie ai fini della regolarizzazione in materia di vaccinazioni:

  • i dirigenti scolastici (e i responsabili dei servizi educativi, dei centri di formazione professionale e delle scuole private non paritarie) devono trasmettere alle aziende sanitarie locali, entro il 10 marzo, l’elenco degli iscritti di età compresa tra zero e sedici anni, inclusi i minori stranieri non accompagnati, per l’anno scolastico successivo;
  • le ALS, entro il 10 giugno, restituiscono i summenzionati elenchi con l’indicazione dei soggetti che non risultino in regola con gli obblighi vaccinali, che non rientrino nelle situazioni di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni e che non abbiano presentato formale richiesta di vaccinazione.
  • Nei dieci giorni successivi all’acquisizione degli elenchi con le indicazioni succitate, i dirigenti scolastici invitano i genitori, i tutori o i soggetti affidatari a depositare, entro il 10 luglio, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse, o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’ASL competente.
  • Dopo il suddetto invito, i dirigenti scolastici trasmettono all’ASL, entro il 20 luglio, la documentazione presentata dai genitori o la comunicazione dell’eventuale mancato deposito per gli adempimenti di competenza e, ricorrendone i presupposti, per l’applicazione delle sanzioni.  Per la scuola dell’infanzia e i servizi educativi per l’infanzia la mancata presentazione della documentazione summenzionata comporta la decadenza dall’iscrizione. Non determina, invece, la decadenza dall’iscrizione né impedisce la partecipazione  agli esami, per gli altri gradi di istruzione.

23 Settembre, 2019

Pubblicato in: Area famiglie, Home Page

21 Settembre, 2019

Pubblicato in: Area docenti, Area famiglie, Home Page

16 Settembre, 2019

Pubblicato in: Area famiglie, Home Page

1 2